21/11/17 19:59
Arcidiocesi
Curia Arcivescovile
Organi Consultivi
Uffici Pastorali
I.D.S.C.
Altri Enti e Organismi
Vicarie
Parrocchie e Chiese
Orario Sante Messe
Sacerdoti e Diaconi
Comunità religiose
Associazioni laiche
IRC - Istituti scolastici
Stampa diocesana
Agenda pastorale
logo_ nuovo_ amico

logo 

Vai al servizio di News SIR

Cerca nel sito

Casa Padre Damiani

Casa Padre Damiani

 

 

 

 

 click Immagini

 

Storia
Mons. Pietro Damiani dona la sua Opera alla Diocesi di Pesaro, con l’impegno di realizzare in parte di essa una casa di riposo per anziani.
Nel 1988 il Vescovo di Pesaro Mons. Gaetano Michetti decreta la costituzione della Casa “Pietro Damiani” opera di accoglienza per persone anziane.
Nel 1991 – coordinati dall’Economo Diocesano Don Giuseppe Signoretti - iniziano i lavori di completa ristrutturazione dell’ala lato viale Trento dell’Opera Padre Damiani, in cui il  30 luglio 1997 inizierà la sua attività la Casa di riposo per anziani “Padre Pietro Damiani”. Mons. Pietro Damiani non vide l'inaugurazione in quanto concluse la sua vita terrena il 2 giugno 1997.
Alla fine del 1997 gli ospiti erano 20.
Nel corso degli anni successivi amplia l’accoglienza al secondo e al terzo piano, completando nel 2001 il totale utilizzo dell’edificio.
A guidare gli inizi della gestione è nominato un Consiglio d’Amministrazione presieduto da Don Giuseppe Signoretti, e composto da Mons. Franco Tamburini, Cesare Ceccolini, Miria Lazzari, Morsiani Paolo.
La Direzione della Casa è affidata fin dall’inizio al Diacono Cesare Ceccolini, che ha mantenuto tale incarico fino al gennaio 2006; attualmente l’incarico di Direttore è affidato a Giampiero Bellucci. L’organizzazione dei servizi di assistenza, di pulizia e di cucina sono affidati contrattualmente alla Cooperativa Archimede, che svolge tale lavoro - con reciproca soddisfazione delle parti – fino al 31 marzo 2006.
Dal 1 aprile 2006, la casa di riposo è gestita dalla Associazione San Terenzio, ente costituito d’intesa tra gli Organi Diocesani per la gestione delle opere sociali facenti capo alla nostra Arcidiocesi. Tale Associazione è guidata attualmente da un Consiglio d’Amministrazione presieduto dal Dott. Francesco Bartolucci e composto inoltre dal Dott. Gaetano Buttafarro, Avv. Renato Brualdi, Rag. Elio Macchini e Dott.ssa Pamela Giombini.

Attività
La Casa di Riposo ha ottenuto l’autorizzazione di casa di riposo per anziani con annesso nucleo di residenza protetta per non autosufficienti per complessivi 80 posti letto.

La struttura
La Casa si trova in Pesaro zona Porto in Viale Napoli, 38 ad angolo con Viale Trento. La particolarità della Casa aperta con lo slogan “una casa per sentirsi a casa” è data da ampie stanze singole, alcune idonee anche per due posti letto adatte per l’ospitalità di coniugi, coppie parenti o amici, ecc.
Ogni stanza è dotata di servizio igienico esclusivo, disimpegno, telefono, televisione. L’edificio si articola su 4 piani: un piano terra e tre piani elevati. I collegamenti verticali sono costituiti da 2 ampi scaloni e da 2 impianti ascensori, idonei per il trasporto di persone, di carrozzelle e di barelle.

Piano terra
Ospita la portineria cui si accede dall’ingresso posto nell’angolo tra le vie Napoli e Trento.
Al piano terra sono ubicate le sale per il soggiorno degli ospiti e per la relazione anche con i parenti, salone attività comuni, sala tv, , laboratorio per le attività manuali, sala riunioni con poltroncine.
Al piano terra sono situate tre sale da pranzo, tra di loro adiacenti, in cui gli ospiti consumano i due principali pasti della giornata, preparati all’interno della struttura.
Nei pressi sono situati i locali di servizio quali la cucina, la dispensa e la lavanderia (accessibili dall’esterno, ovvero dall’area esterna di uso esclusivo, cui si accede anche con i mezzi di carico e scarico, dal viale Trento all’altezza del civico 300). Al piano terra si trovano inoltre due nuclei di servizi igienici comuni per gli ospiti, dimensionati anche per l’accesso con carrozzina.
Completano il piano terra gli uffici amministrativi e direttivi con relativo servizio igienico, oltre un locale spogliatoio per il personale di assistenza ed ausiliario completo di servizio igienico dedicato.

Primo piano
Sono presenti n. 21 camere, collegate da ampio corridoio che collega i due  scaloni; nel piano è situata la cappella per i servizi religiosi, la sacrestia, uno spazio soggiorno antistante la cappella,  una sala pluriuso al centro del corridoio.
Completano il piano il locale guardiola per le assistenti, un deposito, una cucinetta per l’organizzazione della colazione, un locale per il benessere personale, servizi igienici comuni completi di una doccia di idonee dimensioni per il bagno assistito

Secondo piano
Sono presenti n. 24 camere, collegate da ampio corridoio che collega i due scaloni; nel piano è situato il locale per la fisioterapia, due salottini posti all’estremità del piano.
Completano il piano il locale ambulatorio per le attività di infermeria, due depositi,  servizi igienici comuni completi di un locale con vasca da bagno speciale per  il bagno assistito.

Terzo piano
Sono presenti n. 24 camere, collegate da ampio corridoio che collega i due scaloni, al termine del quale  è situato un salottino.
Completano il piano  due depositi, servizi igienici comuni,  un locale spogliatoio per il personale di assistenza ed ausiliario completo di servizio igienico dedicato.

Spazi esterni
Annesse all’edificio e di esclusiva pertinenza della casa di riposo, sono presenti due aree esterne.
La prima sul fronte, lungo le vie Napoli e Trento in prossimità dell’ingresso pedonale e carrabile: ha una superficie di circa mq. 750 ed è destinata  parte a verde, parte a spazio pedonale e parte a spazio carrabile per la sosta di mezzi della Casa.
La seconda pertinenza ha  una superficie di circa mq. 1.250: è sita nella corte interna del complesso, tutta recintata, organizzata con spazi verdi e di vissuto oltre a spazi per la sosta dei mezzi della Casa e di servizio.

Come si accede alla casa di riposo
Alla Casa di Riposo si accede mediante domanda, previo colloquio e visita della struttura.
A seconda del grado di autosufficienza, vengono stilate delle liste d’attesa.
La domanda di ammissione va corredata di un certificato medico generale secondo uno schema già predisposto.

Contatti
Sede: Viale Napoli, 38 – 61121  PESARO
Telefono:     0721 407901
Telefax:      0721 407983
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.