DIALOGO CRISTIANO-ISLAMICO NELLA NOSTRA METROPOLIA

DIALOGO CRISTIANO – ISLAMICO NELLA NOSTRA METROPOLIA

Sabato 15 a maggio si terrà a Fano uno dei più importanti eventi di dialogo cristiano-islamico organizzato nella nostra Metropolia negli ultimi anni.

La preparazione dell’incontro, promosso dalla Comunità Papa Giovanni XXIII di Fano nella persona di Laila Simoncelli, ha coinvolto negli ultimi 2 mesi Emilio Pietrelli come Responsabile degli uffici diocesani della Caritas e Migrantes ed il sottoscritto come Responsabile dell’ufficio diocesano per il dialogo interreligioso.

Anche gli analoghi uffici delle Diocesi di Urbino e di Fano sono stati coinvolti, così come alcune organizzazioni islamiche: nella locandina sono riportati i loghi di tutti gli organizzatori ed il programma dell’evento della durata di un paio d’ore (dalle 17 alle 19).

Dopo gli interventi e le testimonianze, verrà sottoscritta dai rappresentanti degli organismi coinvolti una dichiarazione comune di amicizia che riprende il documento sulla fratellanza universale di Abu Dhabi e si presenterà un gesto comune di aiuto concreto verso i poveri.

Per via del Covid la partecipazione in presenza è molto limitata (70 posti) e ogni ufficio potrà essere presente con massimo 3 persone.

Ci sarà però una diretta in streaming per permettere un’ampia partecipazione e far sì che l’evento diventi segno profetico di una nuova stagione di dialogo e amicizia tra i cristiani e i mussulmani del nostro territorio. 

Questo il LINK per partecipare on line

 https://www.facebook.com/events/464428628157904

Paolo Barbadoro,  Direttore Ufficio diocesano per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso