Parrocchia San Giuseppe – Pesaro

Via Caviglia, 1 – 61121 Pesaro
Tel.: 0721 32826
E-mail: cattedralepesaro@gmail.com
sito: www.domuspesaro.it

Consacrata: 1051
Festa del titolare: 19 Marzo
Persone n.: 1350
Parroco: Sac. Stefano Brizi
Vicario: Sac. Roberto Sarti | Sac. Valerio Rastelletti
Aiuto Pastorale: Sac. Giovanni Paolini | Sac. George Sinoj | Sac. Michele Simoncelli

orario messe

Festivo della vigiliaFestivoFeriale
Sospese a tempo indeterminatocausa pandemia
Parrocchia San Giuseppe

L’attuale Parrocchia di S. Giuseppe in Pesaro costituisce il proseguimento dell’antica Parrocchia di S. Michele Arcangelo, avendone ereditate tutte le prerogative in seguito a trasferimento di sede. La chiesa parrocchiale di S. Michele Arcangelo era situata poco distante dalla Piazza del Popolo e la si raggiungeva percorrendo la strada dietro San Domenico, oggi Via Giordano Bruno. Non si conosce da chi e in che tempo la chiesa di S. Michele Arcangelo sia stata fondata; però non vi è dubbio che sia stata antichissima, perché ha dato la denominazione a uno dei quattro quartieri in cui la città era distinta; di essa si ha addirittura un documento che risale al 1051. Attraverso la consultazione dell’Archivio Arcidiocesano di Ravenna, si è potuto pervenire alla conoscenza di numerosi parroci di questa parrocchia dal 1257 in poi (Cfr.: Don Sanzio Giovanelli, Storia della parrocchia di S. Michele Arcangelo e S. Giuseppe in Pesaro, Melchiorri, Pesaro, 1993, pp. 11 e 33-35). A fine secolo XVIII, la sede parrocchiale fu trasferita nella vicina chiesa della confraternita di S. Giuseppe a causa delle precarie condizioni statiche in cui quella di S. Michele Arcangelo era venuta a trovarsi. Ciò avvenne tramite bolla del Papa Pio VI emessa in data 10 settembre 1782, con cui si decretava anche l’abolizione di otto confraternite su quattordici esistenti in Pesaro, tra cui quella di S. Giuseppe. Questa chiesa di S. Giuseppe era stata consacrata dal Vescovo Baglioni il 19 marzo 1626. La vecchia chiesa di S. Michele Arcangelo, che era quasi di fianco a questa seconda, dopo oltre 700 anni dalla costruzione, è stata sconsacrata dal Vescovo Barsanti nel 1779 e ridotta ad uso profano. Ora la Parrocchia fa parte dell’Unità Pastorale del Centro Storico (Cattedrale, SS. Giacomo e Lucia, S. Giuseppe, S. Agostino, SS. Cassiano ed Eracliano).