20/09/17 09:30
Arcidiocesi
Curia Arcivescovile
Organi Consultivi
Uffici Pastorali
I.D.S.C.
Altri Enti e Organismi
Vicarie
Parrocchie e Chiese
Orario Sante Messe
Sacerdoti e Diaconi
Comunità religiose
Associazioni laiche
IRC - Istituti scolastici
Stampa diocesana
Agenda pastorale
logo_ nuovo_ amico

logo 

Vai al servizio di News SIR

Cerca nel sito

Santo Patrono


SAN TERENZIO  Martire  (? - 251)
24 settembre

Sulla figura e sulle vicende biografiche di San Terenzio  esiste una tradizione antichissima, la cui fonte è una passio, che narra la vita e il martirio del Santo, giunta a noi attraverso un antico codice, ora perduto, proveniente dal monastero di Bellaguardia nei pressi di Fossombrone.Purtroppo la marcata frammentarietà delle testimonianze documentali, dovuta anche alla sistematica opera di distruzione degli archivi pesaresi nei secoli XV e XVI, non contribuisce a fare luce completa su alcuni punti problematici, per i quali perciò è possibile soltanto avanzare ipotesi interpretative.
Secondo l'opinione più comune Terenzio, il cui nome probabilmente deriva dalla latina "gens Terentia" alla quale apparteneva, era originario della Pannonia (attuale Ungheria), conquistata dai Romani fin dall'anno 7 d.C..
Di lì, a causa delle feroci persecuzioni anticristiane scatenate dall'Imperatore Decio, sarebbe stato costretto a spostarsi in diversi luoghi fino a raggiungere l'Italia e la nostra regione, dove, divenuto Vescovo di Pesaro, avrebbe dedicato la sua attività al servizio della fede, offrendo la vita stessa per il Signore e morendo martire il 24 settembre del 247 circa.
Questa è la credenza popolare.

Leggi tutto...